Angeli senza paradiso

ITALIA - 1970
Angeli senza paradiso
Il giovane Franz Schubert, mentre esegue, in casa della principessa Vorokin, un concerto, indispettito da una risata abbandona bruscamente l'ospite e i suoi invitati. Perduto, per quel gesto, il posto di insegnante in una scuola elementare di Vienna, qualche tempo dopo viene invitato a trasferirsi a Budapest, per istruire nella musica e nel canto la contessina Anna Rostkov, la stessa giovane che, col suo riso, lo aveva irritato in casa Vorokin. Ormai dimentico di Marta, una ragazza viennese a cui aveva dedicato una sua sinfonia, Franz s'innamora, ricambiato, di Anna, alla cui mano, però, per via della dote della ragazza, mira il cinico barone Ludwig. Avuta notizia del sentimento nato fra Anna e Franz, Ludwig provoca Schubert per indurlo a battersi in duello: Anna allora, consapevole che il farlo sarebbe per Franz la fine, sacrifica il proprio amore per lui sposando il barone. Giunto troppo tardi per impedire le nozze di Anna, Schubert suona per lei una propria sinfonia, ispirata dal suo amore, ma destinata ormai a restare per sempre incompiuta.
  • Durata: 91'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: CINESCOPE EASTMANCOLOR
  • Produzione: MONDIAL TE.FI.
  • Distribuzione: TITANUS - MONDADORI VIDEO

CRITICA

Un film sulla vita sentimentale del grande compositore realizzato, con pochi mezzi e molta ingenuità. Modesta l'interpretazione (Segnalazioni Cinematografiche 69)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy