Zoe Incrocci

BRESCIA, Lombardia (Italia), 21 settembre 1917
ROMA (Italia), 6 novembre 2003
 

BIOGRAFIA

Attore. Sorella dello sceneggiatore Age (Agenore Incrocci) e moglie del regista radiofonico Nino Meloni, nella sua carriera si occupa anche di teatro, radio e televisione. Debutta piccolissima nel ruolo di Lilina nel film "L'eredità dello zio buonanima" (1934) di Amleto Palermi. Fin da giovane la Incrocci recita in numerosi film accanto a grandi attori come Totò in "Totò cerca moglie" (1950) e Alberto Sordi in "Bravissimo!" (1955). Molto attiva anche nel doppiaggio: è la voce della querula servetta di colore Butterfly McQueen in "Via col vento" (1939) e della giovane Marilyn Monroe in "Eva contro Eva" (1950), ma soprattutto, viene ricordata, per la magnifica, gracchiante Jean Hagen di "Cantando sotto la pioggia" (1952). Successivamente riscuote un grande successo alla radio e in televisione negli sceneggiati "Il giornalino di Gian Burrasca" (1964), "David Copperfield" (1965), "Le avventure di Pinocchio" (1972) di Luigi Comencini. Sempre per il cinema recita in film come "Colpo gobbo all'italiana" (1962) di Lucio Fulci e "Brutti, sporchi e cattivi" (1976) di Ettore Scola, nel ruolo della madre di Tommasina. Vince nel 1991 il 'David di Donatello' come migliore attrice non protagonista in "Verso sera" di Francesca Archibugi. Muore nella sua abitazione romana a 86 anni.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy