Vincent Cassel

PARIGI (Francia), 23 Novembre 1966
 

BIOGRAFIA

Vincent Cassel
Attore. Figlio dell'attore Jean-Pierre Cassel e della giornalista Sabine Litique, è nato e cresciuto a Montmartre. I suoi genitori non volevano che intraprendesse la carriera cinematografica, così a 17 anni si iscrive a una scuola circense. Nel 1991 ha una piccola parte nel film "Les clés du Paradis" di Philippe de Broca e due anni dopo, con il film "Meticcio" (1993) nasce il sodalizio artistico con Mathieu Kassovitz. Con "L'odio" (1995) arriva il successo internazionale e l'attore riceve la nomination al César come miglior attore emergente. Da quel momento appare in diverse produzioni nazionali e internazionali, recitando spesso accanto alla moglie Monica Bellucci, conosciuta sul set di "L'appartamento" (1996) diretto da Gilles Mimouni. Nel 1998 è capace di rendere indimenticabile il suo personaggio in "Elizabeth", mentre nel 2001 è protagonista della commedia di Jez Butterworth "Birthday Girl" accanto a Nicole Kidman e Mathieu Kassovitz. Nel 2002 desta scalpore alla Mostra di Venezia la scena erotica nel film "Irreversible" interpretata con la moglie. Tra i tanti film girati, ottiene grande successo in Francia nel 2008 con la sua proposizione di Jacques Mesrine, un gangster realmente esistito, nei due film "Pericolo pubblico n.1 e n. 2". Per questo ruolo ottiene il premio César come miglior attore. Nel 2013 arriva la separazione da Monica Bellucci, con cui ha avuto due figli: Deva, nata nel 2004, e Léonie, nato nel 2010.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy