Ridley Scott

SOUTH SHIELDS, Durham (Inghilterra), 30 Novembre 1937
 

BIOGRAFIA

Regista. Dal 1947 al 1952 vive in Germania al seguito del padre, titolare di una ditta di spedizioni unitosi all'esercito inglese allo scoppio della II Guerra Mondiale. Affascinato dalla vita militare, vorrebbe arruolarsi nei Marines, ma il padre lo spinge verso gli studi artistici, visto il talento nelle arti visive che Ridley dimostra fin da piccolo. Laureatosi presso il Royal College of Art di Londra, ha iniziato la propria carriera come scenografo per la Bbc e poi come regista di spot pubblicitari. Nel 1977 ha diretto il suo primo lungometraggio, "I duellanti", vincitore del premio come Migliore Opera Prima a Cannes. Successivamente ha diretto il campione d'incassi "Alien" (1979). Il regista ha replicato questo successo con "Blade Runner" (1982), interpretato da Harrison Ford. Nel corso della sua carriera ha vinto il Golden Globe per aver prodotto per la Hbo "RKO 281", sulla realizzazione di "Quarto potere", di Orson Welles e ottenuto la Nomination all'Oscar per la regia di "Thelma e Louise" (1990). Tra gli altri titoli diretti, "Black Rain" (1989), "1492 - la scoperta del Paradiso" (1992), "Soldato Jane" (1997), "Il Gladiatore" (2000). Nel 1997 acquista con il fratello Tony (anche lui regista) gli studi cinematografici Shepperton di Londra (dove Ridley aveva girato "Alien") e i due fondano la casa di produzione Scott Free. Molto attivo anche nel campo degli spot commerciali, è il proprietario dell'agenzia pubblicitaria Rsa.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy