Paolo Sassanelli

BARI (Italia), 29 Ottobre 1958
 

BIOGRAFIA

Paolo Sassanelli
Attore. Si configura, massimamente, come attore di teatro recitando nelle opere più rappresentative del genere: Shakespeare, García Lorca, Goldoni e Calvino, messi in scena da registi come Vito Signorile, Nino Manfredi, Pierpaolo Sepe e Marcello Cotugno. Inizia a essere noto sul piccolo schermo prendendo parte al telefilm "Classe di ferro" (1989), di Bruno Corbucci. L'esordio cinematografico, invece, avviene con "Nella Mischia" (1995), di Gianni Zanasi. A questo film ne seguono molti altri, buoni e meno buoni. Si ricordano: "Colpo di luna" (1995) di Alberto Simone; "Matrimoni" (1998) di Cristina Comencini e film più bello della sua filmografia "LaCapaGira" (1999), di Alessandro Piva. Tuttavia, è un personaggio televisivo a dargli una certa notorietà presso il grande pubblico: il ruolo del 'Dottor Oscar Nobili' nella serie TV "Un medico in famiglia"(2000). Recita anche in altre fiction di successo, come "Compagni di Scuola" (2001) e "Raccontami" (2006). Ricompare sul grande schermo con varie pellicole, tra cui: "La strategia degli affetti" (2008) di Dodo Fiori, dove veste i panni del protagonista; "Giulia non esce la sera" (2009) di Giuseppe Piccioni; "Figli delle stelle" (2010) di Lucio Pellegrini e "Ubaldo Terzani Horror Show" (2010) di Gabriele Albanesi.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy