Ivo Perilli

ROMA (Italia), 10 aprile 1902
ROMA (Italia), 24 novembre 1994
 

BIOGRAFIA

Regista e sceneggiatore. Fra i pionieri del cinema, nel 1933 è autore della prima pellicola italiana con spunti neorealisti, 'Ragazzo', che viene censurata dal regime fascista. Al suo nome sono legate moltissime sceneggiature fra le quali 'Luciano Serra, pilota' di Goffredo Alessandrini, 'Il cappello a tre punte' e 'I promessi sposi', di Mario Camerini. In epoca più recente ha sceneggiato 'Guerra e Pace' e 'La diga sul Pacifico'. Fra i suoi meriti, anche quello di aver consigliato a Camerini il giovane Vittorio De Sica per la parte del protagonista de 'Gli uomini, che mascalzoni...'.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy