Alain Cuny

SAINT MALO (Francia), 12 luglio 1908
PARIGI (Francia), 16 maggio 1994
 

BIOGRAFIA

Alain Cuny
Attore. Frequenta la facoltà di medicina con l'intenzione di diventare psichiatra, ma successivamente opta per l'Istituto d'Arte di Parigi diventando pittore. Si avvicina all'industria cinematografica come costumista e set designer per registi come Alberto Cavalcanti e Jacques Feyder frequentando, allo stesso tempo, scuole di recitazione. Alla fine degli anni Trenta comincia a recitare professionalmente prima in teatro, poi al cinema. Divide il suo lavoro fra Francia e Italia alternado ruoli romantici a caratterizzazioni. La sua interpretazione più famosa resta quella di Steiner, l'intellettuale comunista della 'Dolce Vita' di Federico Fellini. Oltre che con Fellini, lavora con diversi artisti come Luis Bunuel, Marcel Carnè e Louis Malie. Fra le sue interpetazioni si ricordano, 'Les amants', 'La via Lattea' e 'Cristo si è fermato a Eboli'. Al teatro Cuny - amico dell'autore Antonin Artaud - ha recitato nei classici di Shakespeare e nei drammi di Paul Claudel.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy