Weekend al cinema

Il degrado americano in Bubble di Soderbergh contro le risate francesi di Veber. In sala anche Gitai e Zombie
12 Maggio 2006
Weekend al cinema

BUBBLE
genere: drammatico
di Steven Soderbergh con Dustin James Ashley, David Hubbard
distrib. Mediafilm

La quarantenne Martha e il giovane Kyle lavorano in una fabbrica di bambole in Ohio da molti anni. La loro amicizia traballa quando viene assunta una nuova operaia, la ragazza-madre Rose. Tra la giovane e Kyle vi è da subito reciproca simpatia, ma Martha non può tollerarlo. La tragedia è dietro l’angolo…

UNA TOP MODEL NEL MIO LETTO
genere: commedia
di Francis Veber con Gad Elmaleh, Alice Taglioni
distrib. Medusa

Il miliardario Pierre Levasseur viene sorpreso da un paparazzo in compagnia dell’amante, la modella Eléna. Spaventato dalle possibili conseguenze, Pierre mente alla moglie dicendo che Eléna era in compagnia di un altro uomo che compare nella foto: François Pignon, un autista dalla vita semplice e tranquilla. Ma la bellezza di Eléna stride con la realtà di Pignon: per Pierre si profilano grossi guai.

FREE ZONE
genere: drammatico
di Amos Gitai con Natalie Portman
distrib. Istituto Luce

L’americana Rebecca vive a Gerusalemme e sta per sposarsi. Ma rotto il fidanzamento si allontana a bordo di un tax guidato da Hanna, una ragazza israeliana diretta in Giordania nella “Zona Franca” per recuperare dei soldi da alcuni soci statunitensi del marito. Rebecca decide di accompagnarla nella missione, ma giunte a destinazione scopriranno che i soldi sono spariti.

LA CASA DEL DIAVOLO
genere: horror
di Rob Zombie con Sid Haig, Bill Moseley
distrib. Eagle Pictures

Messi alle strette dallo Sceriffo Wydell e dalla sua squadra di uomini armati, i pluri-omicidi Otis e Baby Firefly cercano riparo in un motel isolato, dove li raggiungerà il padre-clown Capitano Spaulding. Chiunque cerchi di ostacolarli viene ucciso. Ma la terribile resa dei conti con lo sceriffo li attende.

BITTERSWEET LIFE
genere: thriller
di Jee-woon Kim con Byung-hun Lee, Min-a Shin
distrib. Lucky Red

Sunwoo, manager di un albergo, nasconde un segreto. Il suo lavoro è solo una copertura: in realtà è il braccio destro del mafioso Kang. L’unico punto debole di Kang è la gelosia per la sua compagna Heesoo: il boss ordina a Sunwoo di pedinarla e di scoprire la verità. Quando Sunwoo trova la donna tra le braccia di un altro, dovrebbe ucciderla, ma la lascia fuggire. Kang, furioso, scatena la sua banda sulle tracce di Sunwoo.

IL PANE NUDO

genere: drammatico
di Rachid Benhadj con Said Taghmaoui, Faycal Zeghadi
distrib. Esse&Bi

La vera storia dello scrittore marocchino Mohamed Choukri, candidato al Premio Nobel e voce libera censurata dalle correnti oltranziste del mondo arabo. Cresciuto nella povertà e nell’analfabetismo, il giovane Mohamed a vent’anni prende coscienza dell’importanza di saper leggere e scrivere. Dopo aver compiuto gli studi, diventa maestro elementare per insegnare ai bambini gli strumenti per fuggire alla miseria.

TRE GIORNI D’ANARCHIA
genere: storico
di Vito Zagarrio con Enrico Lo Verso, Luigi Maria Burruano
distrib. Thule Film

Un piccolo paese della Sicilia durante i tre giorni che precedono lo sbarco degli Alleati sull’isola nel luglio del ’43. Il clima di felicità, di libertà e di anarchia che si respira nel momento in cui non ci sono più i fascisti e non ci sono ancora gli americani: la sensazione di poter costruire un nuovo mondo.

UNA COSA CHIAMATA FELICITA’
genere: commedia
di Bohdan Slama con Tatiana Vilhelmova, Pavel Liska
distrib. Bim

Monika, Tonik e Dasha si conoscono sin dall’infanzia. Diventati adulti, ognuno di loro ha intrapreso la propria strada: Monika si è fidanzata con un uomo che lavora in America ed è in attesa di raggiungerlo; Tonik aiuta la zia nella lotta contro le industrie che vorrebbero espropriarne la casa in campagna; Dasha, madre di due bambini, è innamorata di un uomo sposato e ha gravi problemi di depressione. Ma il destino li farà riunire.

FBI: OPERAZIONE TATA
genere: commedia
di John Whitesell con Martin Lawrence, Nia Long
distrib. 20th Century Fox   L’agente dell’FBI Malcolm Turner, maestro dei travestimenti, torna ad indossare i panni dell’ingombrante Big Momma. Per smascherare un pericoloso criminale, si fa assumere come tata presso la famiglia del malvivente, ma si affezionerà ai suoi tre figli.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy