Watchmen in testa

Il cine-fumetto di Zack Snyder subito primo in Italia e negli Usa. Secondo I Love Shopping, terzo The Wrestler
9 Marzo 2009
Watchmen in testa

Watchmen subito in testa al debutto: l’adattamento dei comics di Alan Moore e Dave Gibbons firmato da Zack Snyder inacassa 1.173.230 euro nel primo weekend di programmazione, realizzando la più alta media per sala (3.411 euro).
Primato bissato negli States con 55,7 milioni di dollari, miglior esordio del 2009 – pur inferiore alle aspettative della Paramount – e uno dei più alti di sempre per un film vietato ai minori (R).
Nella top 10 italiana, Watchmen supera di poco I Love Shopping, l’adattamento dei bestseller di Sophie Kinsella, che realizza 1.015.056 euro al secondo weekend di programmazione per un totale di 3.231.176 euro. Sul terzo gradino del podio, la prima new entry della settimana: il Leone d’Oro di Venezia, The Wrestler di Darren Aronofsky, protagonista il redivivo lottatore Mickey Rourke, incassa 878.507 euro, precedendo tra i debuttanti Due partite di Enzo Monteleone, dalla commedia teatrale di Cristina Comencini, quinto con 572.683 euro, La Pantera Rosa 2, sesto con 487.022 euro, e fuori dai primi dieci: Verso l’Eden di Costa Gavras, con Scamarcio (12° con 244.835 euro), e Live! – Ascolti record al primo colpo (14° con 180.332 euro).
Completano la top 10 della classifica Cinetel degli incassi: Il curioso caso di Benjamin Button (quarto con 661.933 euro nel weekend e complessivi 10.100.990 euro); The Millionaire (settimo con 470.210 euro e complessivi 4.980.140 euro); Iago (428.640 euro); Il mai nato (394.315 euro) e The Reader (303.019 euro).

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy