Torna il Sudestival

Dal 25 gennaio a Monopoli la 20esima edizione: protagonista Pupi Avati, che festeggia 50 anni di cinema
Torna il Sudestival
Pupi Avati

Riparte Sudestival“Il Festival lungo un inverno” che come di consueto si svolgerà  nella città pugliese di Monopoli,tra il Cinema Vittoria e il Teatro Auditorium Radar, con alcune proiezioni presso il Cinema Norba di Conversano. Il festival, che quest’anno inaugurerà la sua 20/ma edizione, vedrà il programma articolarsi nell’arco di 10 weekend,
dal 25 gennaio al 30 marzo 2019.


La storica manifestazione, organizzata dall’Associazione Sguardi per la direzione artistica di Michele Suma, rappresenta la vetrina della più recente produzione cinematografica italiana d’autore e come di consueto ospiterà opere prime e anteprime che saranno accompagnate da personalità del cinema che hanno contribuito alla loro realizzazione. Registi, attori e professionisti del settore saranno presenti alle proiezioni per incontrare e dialogare con il pubblico.

A dare il via al programma di quest’anno, la mostra fotografica “Pupi Avati. Parenti, amici e altri estranei”, in collaborazione con la Cineteca di Bologna e dedicata ai cinquant’anni di cinema del regista. L’esposizione, che ripercorre la storia di uno dei più interessanti, poliedrici e prolifici autori del cinema italiano, sarà inaugurata alla presenza di Avati, venerdì 25 gennaioore 19.00, presso il Castello Carlo V di Monopoli e resterà a disposizione del pubblico fino al 30 marzo, giornata conclusiva del festival.

Alle 21.00 seguirà l’inaugurazione della manifestazione presso il Teatro Auditorium Radar di Monopoli. Ospite d’onore della serata sarà il Maestro Avati, che, dopo una intervista sulla sua vita artistica, darà il via al Sudestival 2019 con l’introduzione e la proiezione di un’opera da lui scelta dalla sua ricca filmografia.

Tra le novità la sezione dedicata al cinema documentario, “Sudestival Doc”, che porterà sugli schermi otto titoli selezionati dell’attuale produzione documentaristica italiana.

Nel programma l’oramai consolidata Sezione Concorso: otto opere cinematografiche selezionate, accompagnate in sala da autori, registi, attori, sceneggiatori. Le proiezioni avranno luogo ogni venerdì e saranno precedute dalla proiezione di un cortometraggio della sezione “Sudestival in corto”.

Anche quest’anno non mancherà l’importante spazio dedicato alla formazione di un nuovo e giovane pubblico cinematografico con la sezione “Lezioni di cinema”: incontri mattutini rivolti agli studenti liceali di Monopoli e Conversano.

La manifestazione si concluderà sabato 30 marzo con l’assegnazione dei premi ai film vincitori.
La cerimonia si svolgerà alle ore 21.00, presso il Cinema Auditorium Radar, alla presenza dei rappresentanti dei film premiati e dell’intera giuria nazionale.

Premi

  •       PREMIO FARO D’ARGENTO DELLA CITTA’ DI MONOPOLI: il Faro d’Argento dell’artista Paolo Cataldi al miglior film, consegnato dal Sindaco di Monopoli e indicato dalla GIURIA del SUDESTIVAL, composta da otto giurati nazionali e un presidente;
  •      PREMIO GIURIA GIOVANI: premio assegnato dalla giuria composta dagli studenti di Monopoli;
  •      PREMIO SGUARDI: sottotitolazione e audio-descrizione del film meritevole di menzione da parte del comitato scientifico del festival, per consentire l’accessibilità ai non udenti e non vedenti, grazie alla collaborazione con UNIBA e il progetto “Future in Research”.
  •      PREMIO N.I.C.E. CITTA’ DI FIRENZE: prevede la proiezione del film vincitore del Premio “Città di Firenze” in occasione della serata di premiazione del Sudestival e il film vincitore del Faro d’Argento proiettato a  Firenze per il N.I.C.E. 2019.

Lascia una recensione

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy