Svelati i Premi WiCA a donne d’eccezione

Annunciate le vincitrici dei riconoscimenti di Women in Cinema Award, cerimonia domani 8 settembre a Venezia. Premiate Francesca Comencini, Ludivine Sagnier, Piera Detassis e Antonella Nesi
7 Settembre 2020
Festival, In evidenza, Premi
Svelati i Premi WiCA a donne d’eccezione

(Cinematografo.it/Adnkronos) – In attesa della premiazione ufficiale di domani, 8 settembre, al Lido di Venezia durante la 77ma Mostra del Cinema, che sarà presentata da Claudia Conte, l’Academy di Women in Cinema Award rende noti i nomi di tutti i premiati.

Accanto a Chiara Tagliaferri, già annunciata, sul palco di WiCA saliranno donne d’eccezione ognuna delle quali, nel proprio settore, ha lasciato e continua a lasciare un profondo segno tangibile di impegno, cambiamento, modernità, caparbietà e tenacia.

Tra loro, spiccano la regista e sceneggiatrice Francesca Comencini, l’attrice francese Ludivine Sagnier e Piera Detassis, presidente dei David di Donatello. L’Academy vuole inoltre dare un riconoscimento anche “a chi di cinema e di tutto il settore dell’audiovisivo ne scrive e racconta con abile passione”, e per questa prima edizione è stato scelto il nome di Antonella Nesi, giornalista dell’agenzia di stampa Adnkronos.

Women in Cinema Award è un riconoscimento alle donne del cinema, ma anche agli uomini che nel corso della carriera o nelle ultime stagioni le hanno messe al centro del loro lavoro o valorizzate all’interno delle produzioni. E insieme al regista tedesco Christian Petzold, già svelato, l’Academy ha voluto assegnare il Premio a Claudio Giovannesi.

Ad Alicja Wegorzewska il Premio speciale WiCA per le sue attività artistiche e di produttrice di film opera nonché per l’impegno profuso nel sostenere il talento di giovani artisti in difficoltà.

I premi sono conferiti da un’Academy tutta al femminile composta da giornaliste di cinema: Fulvia Caprara, Alessandra De Luca, Titta Fiore, Alessandra Magliaro, Chiara Nicoletti, Cristiana Paternò, Angela Prudenzi, Barbara Righini, Marina Sanna, Stefania Ulivi.

I premi di Woman in Cinema Award sono rappresentati da un’opera realizzata dal maestro orafo Michele Affidato, formata da una base in cristallo con bassorilievo in argento dipinto con smalti a fuoco. Partner culturale è l’Accademia Italiana di Arte Moda e Design fondata e diretta dall’Arch. Vincenzo Giubba che a Venezia presenterà il progetto Dress the Stars 2021.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy