Starlight, tutti i riconoscimenti

A Venezia 78 è andata in scena la tradizionale cerimonia di premiazione della celebre Academy: riconoscimenti per Fabrizio Gifuni a Ksenia Rappoport
8 Settembre 2021
Premi
Starlight, tutti i riconoscimenti
Fabrizio Gifuni tra i premiati di Starlight Cinema Award

Un’edizione davvero speciale e ricca di personaggi quella del 2021 del Premio International Starlight Cinema Award, svoltosi durante la 78esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e dedicato a Libero De Rienzo e Piera Degli Esposti.

Il Premio, ideato e prodotto da Francesca Rettondini e dal press agent Giuseppe Zaccaria, vanta una prestigiosa Academy: Antonio Bracco, Sabrina Colangeli, Alessandra De Tommasi, Francesco Del Grosso, Francesco Gallo, Giuseppe Grossi, Maria Lucia Tangorra, Hakim Zejjari.

Ancora una volta è stato presentato dalla conduttrice televisiva e storica voce radiofonica di RDS, Anna Pettinelli e ha avuto come madrina l’attrice Shalana Santana.

Ad aprire la cerimonia il Premio alla Carriera a Remo Girone consegnato dall’imprenditore Sergio Cervellin a cui sono seguiti: Premio Rivelazione Maschile a Benjamin Fuchs, Premio Miglior Attore a Fabrizio Gifuni, Premio Migliore Direttore della Fotografia a Paolo Carnera, Premio Speciale a U.N.I.T.A ritirato da Gifuni, il quale ha evidenziato come sia «l’unica associazione di categoria legalmente riconosciuta di attrici e attori», che ancora mancava nel nostro Paese, tesa a tutelare la dignità professionale dei propri associati e a promuovere iniziative di informazione e formazione per lo sviluppo del settore dello spettacolo e i passi da compiere sono tanti, ma ci sono tutta la voglia e l’impegno per andare in questa direzione. E ancora Premio alla Carriera a Marina Confalone consegnato da Danilo Gigante. Due i riconoscimenti sociali assegnati dal Direttivo: il primo al Festival del Cinema di Castel Volturno ritirato dalla Direttrice Artistica Daniela Cenciotti e dalla madrina Nancy Brilli e il secondo consegnato al Cavaliere al Merito della Repubblica Carlo Olmo.

Durante la cena di gala, alla presenza del direttore della Mostra del Cinema Alberto Barbera, sono stati assegnati i riconoscimenti per la Migliore Attrice a Ksenia Rappoport, consegnato dal Sindaco del Comune di Pugnanello Francesco Rubano, il Miglior Film a “Freaks Out” di Gabriele Mainetti ritirato da Mattia Guerra di Lucky Red e Rivelazione Femminile ad Aurora Giovinazzo. Quest’anno, inoltre, gli ideatori hanno decido di conferire l’Excellence Food a Giuseppe Pignalosa, consegnato dalla Direttrice Artistica Daniela Cenciotti. Tutti i premi sono stati realizzati dal Maestro Orafo Giambattista Spadafora.

Durante la serata ci teniamo a citare anche la coinvolgente performance dell’artista Manuela Zero, accompagnata dal violino e dall’elettronica di Davide Santi.

Siamo riusciti a dar vita anche all’VIII edizione dell’International Starlight Cinema Award grazie al sostegno di imprenditori quali il padovano Sergio Cervellin, la cui storia è costellata di tanti traguardi e primati e da Danilo Gigante presidente della società IBA – International Broker Art e di sponsor come ConsorzioEuroagrumi, Gioielli di Valenza, TWOBC di Antonio Berardi e Roberto Zanetto, Fondazione Francesco Raponi e Angelo Fiengo di Bikini Angel, Donna Marì Wedding Events Creator e Hotel SPA Villa del Mare.

L’immagine hair e make-up è stata curata, in esclusiva, da Mixart Academy.

La cena è stata curata dallo chef Tino Vettorello, servendo i vini della Cantina Agricola Strapellum.

 

 

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy