Siloe premia

Quinta edizione del Festival di cortometraggi, la giuria presieduta da Federico Pontiggia distingue "un film poetico", Toprak di Onur Yagiz
Siloe premia

La giuria presieduta da Federico Pontiggia e composta da Olga Brucciani, Federico Busonero, Barbara Sandrucci e Alessandro Zaccuri assegna il proprio premio alla quinta edizione del Siloe Film Festival a:

TOPRAK di Onur Yagiz

Con la seguente motivazione:

“Un film poetico, che ci apre profondi messaggi di verità. Attraverso l’alternanza e la reciprocità di lingue, sguardi e silenzi, il regista turco Onur Yagiz tesse un’opera di grande sensibilità, rigore ed efficacia, con un’attenzione bressoniana per le mani quale strumento di comunione. Tenendo la camera ad altezza bambino, Toprak affida alla nascita che verrà la speranza del presente”.

La giuria inoltre assegna una menzione speciale a:

ALGANESH di Lia e Marianna Beltrami

Con la seguente motivazione:

“Il documentario testimonia con forza e nitore uno dei capitoli più dolorosi e misconosciuti del fenomeno migratorio attuale: la rotta e la tratta degli eritrei tra Etiopia e Sinai. Nel realismo della tragedia, Alganesh trova la tracce della speranza”.

Il premio della Giuria Giovani è stato assegnato a:

L’AVENIR di Luigi Pane

Con la seguente motivazione:

“Per la sceneggiatura essenziale ed efficace, per la capacità di esternare il tema di questa edizione toccando da vicino la generazione che rappresenta e per lo scenario che apre sul futuro”

Anche il premio del pubblico è stato assegnato a L’AVENIR di Luigi Pane.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy