Pesaro premia

Il francese Les Ogres diretto da Léa Fehner vince la 52esima edizione del festival marchigiano
Pesaro premia

Si è svolta sabato 9 luglio la cerimonia di premiazione dei film in concorso a Pesaro nella Mostra Internazionale del Nuovo Cinema. Titolo vincitore della 52 edizione del festival marchigiano è Les Ogres di Léa Fehner (Francia, 2015), che si aggiudica il premio della giuria e quello del pubblico. Il film, ritratto corale di una grande compagnia di teatranti, che vede nel cast l’attrice Adèle Haenel, è stato premiato dalla giuria, composta da sedici studenti provenienti da diverse Università di cinema italiane, con la seguente motivazione: “Per la sua narrazione acrobatica e dinamica; per l’incisività dei dialoghi; per farsi specchio sognante dell’essenza artistica della natura umana”.

Per queste ragioni la regista francese porta a casa il premio Lino Micciché. La giuria ha inoltre assegnato due menzioni speciali: a Per un figlio di Suranga Deshapriya Katugampala (Italia, 2016) e a David di Jan Tesitel (Repubblica Ceca, 2015). Per la sezione ‘(Ri)montaggi – il cinema attraverso le immagini’, è stato invece premiato, tra i sette selezionati, Mannequin di Rick Niebe.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy