Omaggi d’autore

Al Laurafilmfestival i film di Piccioni, Salvatores, Germi e Bertolucci. La seconda edizione a Levanto dal 28 al 31 luglio
5 Luglio 2005
Omaggi d’autore

Dal 28 al 31 luglio si svolgerà a Levanto la 2ª edizione del Laurafilmfestival. Anche quest’anno è l’amore il tema al centro dei film selezionati per la manifestazione, dedicata a Laura Tartaglia Morandini, su iniziativa della famiglia, e diretta da Amedeo Fago e Morando Morandini, con la direzione organizzativa di Lia Francesca Morandini. Cinque le sezioni in cui si suddivide il festival, interamente dedicato al cinema italiano, tra le altre una riservata ai film d’autore, con La vita che vorrei di Giuseppe Piccioni, Quo vadis, Baby? di Gabriele Salvatores e Tu devi essere il lupo di Vittorio Moroni, e una per i film italiani “prima del ’68” con Prima della rivoluzione di Bernardo Bertolucci, Le stagioni del nostro amore di Florestano Vancini e  Divorzio all’italiana di Pietro Germi. Due le anteprime in cartellone: Io che amo solo te di Gianfranco Pennone e Gli occhi dell’altro di Gianpaolo Tescari, mentre gli eventi speciali saranno Un’ora sola ti vorrei di Alina Marrazzi, Una bellezza che non lascia scampo di Francesca Pirani e Di madre in figlia di Fabiana Sargentini. Spazio anche ai cortometraggi con una sezione competitiva dal titolo “…e improvvisamente il mare…”. In gara  Al mare di Vito Palmieri, Il mare… di Pinuccio, Improvvisamente il mare… di Erica Bagnasco e Desirée Moggia, Improvvisamente il mare… di Salvatore Matranga e Qualcuno su cui sputare di Enzo Castiglione.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy