No Time to Die per il botteghino

L'ultimo capitolo di 007 con Daniel Craig e Cary Fukunaga alla regia traina il box office. Seguono Dune di Denis Villeneuve e la nuova avventura di Space Jam
4 Ottobre 2021
In evidenza
No Time to Die per il botteghino
James Bond (Daniel Craig) e Paloma (Ana de Armas) in NO TIME TO DIE, an EON Productions and Metro-Goldwyn-Mayer Studios film Credit: Nicola Dove © 2021 DANJAQ, LLC AND MGM. ALL RIGHTS RESERVED.

Continua il progressivo, seppur moderato, incremento dei dati settimanali del box office nazionale. Nella settimana dal 30 settembre al 3 ottobre ha registrato un incasso complessivo di 5.540.855 euro, rispetto ai 4.856.594 del periodo precedente. A fare da traino l’esordio in sala di No Time To Die diretto da Cary Fukunaga, l’ultimo capitolo della saga dello 007 con Daniel Craig, che da solo conquista metà del botteghino con 2.570.173 euro.

Scende al secondo posto Dune di Denis Villeneuve con 763.053 euro, mentre in terza posizione troviamo Space Jam – New Legends (Space Jam: A New Lega). Per entrambi i film spettatori sostanzialmente dimezzati rispetto alla settimana precedente, complice anche l’arrivo di James Bond. Si conferma primo in classifica tra gli italiani Tre piani di Nanni Moretti, quarto in top ten, con una flessione di circa il 34% e 63.082 biglietti staccati.

Paw Patrol – Il Film scivola in quinta posizione (152.614 euro, per un totale di 510.849), appena davanti a Respect di Liesl Tommy, di nuova programmazione. La storia di Aretha Franklin, proiettatata in 672 sale, registra un primo incasso di 141.146 euro e porta al cinema 20.346 persone. Rallenta la corsa di Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli, che scivola al dodicesimo posto con un totale di 3.778.570 euro in 5 settimane. Mentre Come un gatto in tangenziale – Ritorno a Coccia di Morto arretra dalla settima alla nona posizione registrando un -47% con 93.555 euro.

Esce dalle prime dieci posizioni Il giro del mondo in 80 giorni (adesso undicesimo con 55.735 euro e un totale di 617.841) e lascia il posto al film di animazione Bing e le storie degli animali con 63.219 euro e 7.537 presenze. Si conferma in ottava posizione Qui rido io, che in quattro settimane totalizza 1.184.771 euro e 183.563 biglietti staccati.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy