Nel paese di Alice

"Quest’anno attenzione all'ambiente e ai danni causati al pianeta", dice Fabia Bettini, responsabile eventi della sezione della Festa di Roma dedicata ai ragazzi. Che svela il suo programma
23 Settembre 2016
Festival, In evidenza
Nel paese di Alice

Si è aperta nel segno del ricordo la presentazione di Alice nella città (13-23 ottobre 2016), sezione autonoma e parallela della festa del cinema di Roma rivolta ai giovani, con un commovente saluto al decano dei critici italiani Gian Luigi Rondi, scomparso ieri.

Giunta alla 14 edizione, la kermesse presenta quest’anno delle rilevanti novità: una su tutte, la scelta di alcuni temi da sviluppare e approfondire – nelle parole di Gianluca Giannelli, direttore artistico di Alice – “nel corso dell’anno e non solo nei dieci giorni del festival. Grazie alla collaborazione di importanti realtà dedite all’educational come Fondazione Ente dello Spettacolo e le nuove scuole di cinema, ad esempio, scaveremo attorno a dei temi che svilupperemo per tutto il corso dell’anno”. “Abbiamo scelto quest’anno di parlare di ambiente e dei gravi danni causati al pianeta dall’inquinamento”, ha dichiarato Fabia Bettini,  responsabile eventi, aggiungendo: “La campagna a favore dell’ambiente sarà affiancata da importanti iniziative”.

12 i film in concorso, tra cui 3 Generations – Una famiglia quasi perfetta di Gaby Dellal con Naomi Watts, Elle Faning e Susan Sarandon, Little Wing di Selma Vilhunen (già candidata premio Oscar per il suo corto Why do I have to take care of everything?) e Captain Fantastic di Matt Ross con Viggo Mortensen, per citarne alcuni.

10 i film che verranno presentati ad Alice/Panorama, 3 fuori concorso e 2 coproduzioni con la Festa del Cinema di Roma, oltre ad eventi speciali, omaggi e al Premio Camera d’Oro Taodue 2016 che vede in giuria i registi Gabriele Mainetti e Claudio Giovannesi, gli sceneggiatori Giordano Meacci e Francesca Serafini, l’attrice Anna Foglietta e come presidente l’attore Matt Dillon. Camilla Nesbitt, produttrice e membro della giuria, ha dichiarato: “E’la seconda collaborazione con Alice nella città da parte di Taodue. E’motivo d’orgoglio poter dire che, come già successo con Escobar di Andrea Di Stefano, i film da noi premiati tendono poi ad ottenere ottimi risultati”.

Fondazione Ente dello Spettacolo, media partner dell’evento, seguirà tutti gli eventi di Alice nella Città, di Festa del Cinema di Roma e le attività del MIA | Mercato Internazionale dell’Audiovisivo (16-20 ottobre) attraverso i suoi canali media.

FEdS è partner inoltre della presentazione come evento speciale ad Alice nella Città del film Ho amici in paradiso di Fabrizio Maria Cortese. Il film è realizzato in collaborazione con l’Opera Don Guanella di Roma.

 

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy