Nastro per Mastandrea

Il corto d'esordio dell'attore 3,87 vince il premio assegnato dal sindacato dei giornalisti cinematografici
12 Dicembre 2005
Nastro per Mastandrea
Mastandrea

3,87 – Trevirgolaottantasette di Valerio Mastandrea vince il Nastro d’Argento come miglior cortometraggio del 2005.  Lo ha deciso la giuria del sindacato dei giornalisti cinematografici italiani (Sngci), che ha inoltre premiato Aria di Claudio Noce per la produzione e Looo di Bruno Bozzetto per l’animazione. Con una serie di menzioni speciali sono stati segnalati anche Lotta libera di Stefano Viali, Mio fratello Yang di Gianluca e Massimiliano De Serio, Buongiorno di Melo Prino e ‘O Garracino di Michelangelo Fornaro. Il sindacato assegna inoltre  dei riconoscimenti ai protagonisti dei corti in concorso: tra gli altri, Leo Gullotta, Pino Insegno, Oreste Lionello (Il Naso di Piero Sussi), Jasmine Trinca e Elio Germano (Trevirgolaottantasette di Valerio Mastandrea), Alessandro Gassman (La separazione di Mariano Provenzano), Cecilia Dazzi (Sotto le foglie di Stefano Chiodini e La scarpa di Andrea Rovetta) e Giovanna Mezzogiorno e Piera degli Esposti (Compleanno di Sandro Dionisio). La consegna dei Nastri d’Argento ai corti vincenti si terrà a Roma il 16 dicembre.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy