Medusa non molla

La controllata Mediaset non lascia e rilancia, puntando sugli italiani: dagli Universitari di Federico Moccia a La grande bellezza di Paolo Sorrentino
6 Dicembre 2012
Medusa non molla

Medusa non lascia e rilancia. All’inizio della convention, Giampaolo Letta, amministratore delegato, ha voluto ricordare che Medusa è una società del gruppo Mediaset e, come tale, vive di pubblicità. Nell’attuale contesto socioeconomico segnato da non poche incertezze, si è deciso un cambio di strategia, che si è concretizzato nella scelta di mettere insieme listini più snelli, con meno prodotto estero e più titoli italiani. Inoltre, per smentire ancora una volta le voci circolate, Letta ha confermato che Medusa resta a Roma con l’obiettivo di continuare adoperare  nel settore cinematografico con rinnovato impegno.
Il 2013 si apre con l’atteso terzo film americano di Gabriele Muccino, Quello che so sull’amore, interpretato da Gerard Butler, Jessica Biel, Uma Thurman, mentre, per restare negli USA,  è in arrivo Gambit di Michael Hoffman con Colin Firth e Cameron Diaz.  Quindi il cinema italiano. Ecco il promo di Ci vuole un gran fisico di Sophie Chiarello, con Angela Finocchiaro e la partecipazione di Giuseppe Storti; Universitari – Amori in corso, la nuova storia corale di Federico Moccia. A seguire, Buongiorno papà, diretto e interpretato da Edoardo Leo insieme a Raoul Bova, Nicole Grimaudo, Marco Giallini. Presenti in sala, Leo e Giallini hanno proposto alcune anticipazioni del film.
Momento importante lo spazio dedicato a La grande bellezza, nuovo film di Paolo Sorrentino, protagonista Toni Servillo. Nel promo offerto agli esercenti si è visto tra gli interpreti un inedito Carlo Verdone, del quale è passato un video, nel quale l’attore/regista romano ha raccontato l’incontro con Sorrentino e l’approccio al film, insolito e affascinante. Il listino italiano di Medusa prevede inoltre i nuovi film di Paolo Genovese, Gennaro Nunziante, Fausto Brizzi, Checco Zalone, Ficarra  e Picone, oltre a I soliti idioti a New York con la coppia Mandelli / Biggio. 
A chiudere il listino ci sono il cartone in 2D  e 3D Tarzan di Reinhard Klooss, e due titoli francesi, De l’autre coté du periph di David Charhon,  e Les seigneurs di Olivier Dahan, entrambi con protagonista Omar Sy (Quasi amici).

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy