Il Cinema America si mette in Mostra

I ragazzi da Roma al Lido per dar vita a uno Scherma Pirata: proiezione delle Mani sulla città
Il Cinema America si mette in Mostra

“Siamo appena partiti da Roma con direzione Venezia, in un furgoncino a 9 posti da noi noleggiato. Alle 20.30 saremo a Venezia per dar vita ad uno Schermo Pirata a sorpresa nella città. Denunceremo ancora una volta scempi e speculazioni edilizie, ricordando il maestro Rosi, con la proiezione del suo capolavoro Mani sulla città”. Così in un comunicato odierno i ragazzi del Cinema America di Roma.

“La data – proseguono – non è affatto casuale, esattamente un anno fa il Cinema America è stato sgomberato ed abbandonato da proprietà ed istituzioni.

In questo anno di enormi dibattii ed incontri con le istituzioni sul tema della tutela delle sale storiche sono stati enormi i momenti in cui la città e le realtà sociali si sono fatte forza ed hanno saputo ovviare all’assenza di offerta culturale e sociale dell’amministrazione Marino, mentre questa perdeva tempo in unitili proclami e false promesse, più simile ad un tentativo goffo di campagna elettorale, che ad una reale gestione di una capitale.

Il Cinema Italiano, per la prima volta si è ritrovato unito e compatto dietro un’unica rivendicazione, senza che le isituzioni abbiano realmente preso in carico la riapertura del Cinema America e la tutela delle sale storiche. Pertanto, come già annunciato, la tutela  degli spazi culturali e la lotta alla speculazione edilizia non può rimanere locale, ma deve affacciarsi a tutto il paese”.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy