Farhadi, “nessun plagio”

Il regista iraniano due volte premio Oscar è giurato a Cannes 2022 e rintuzza le accuse: "A Hero non ha copiato, il caso verrà dibattuto"
Farhadi, “nessun plagio”
Il regista Asghar Farhadi

Asghar Farhadi nega che il suo ultimo film, A Hero, sia un plagio: “Il mio film non è basato sul documentario”.

Il due volte premio Oscar iraniano siede nella giuria del Concorso di Cannes 2022, e nella conferenza stampa di presentazione gli è stato chiesto dell’accusa della documentarista e sua ex studente Azadeh Masihzadeh di averne plagiato il saggio di diploma All Winners, All Losers, incentrato su Mohammad Reza Shokri, un uomo che aveva restituito i soldi trovati durante il congedo da una prigione per debitori di Shiraz. Parlando pubblicamente per la prima volta sulla questione, la regista ha ammesso di aver visto il suo documentario durante un workshop, ma osservando: “Puoi fare una storia o un film dallo stesso evento, senza plagiare l’altro”.

Il giornalista ha suggerito che la causa anti-diffamazione di Farhadi potrebbe mettere la giovane regista in prigione per due anni o, addirittura, sotto la frusta, Farhadi non ha replicato.

“Le informazioni errate sono state corrette”, ha invece aggiunto. “Quello che c’è nel film A Hero è diverso. Alcuni giornalisti diffondono disinformazione. Quello che ho fatto nel film non è correlato a quel seminario, si basa su un evento reale di due anni prima. A Hero è un’interpretazione dell’evento, il documentario è un altro approccio: non sono la stessa cosa”.

Il caso è attualmente allo studio delle autorità religiose iraniane, “non so quando verrà dibattuto. È un processo lungo. Ha creato una quantità di malumori e risentimento, e mi dispiace. Ma spero che le informazioni errate scritte dai giornalisti vengano corrette: non sono stato condannato!”.

Il presidente di giuria, che annovera la nostra Jasmine Trinca, Vincent Lindon da parte sua ha detto: “Non mi piace la parola giudice. Non provo a giudicare i film. Cerco solo di vederli, amarli, lasciarli scorrere dentro di me e vedere come si riferiscono alle mie idee”.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy