EFA premia Rampling e Waltz

A Charlotte riconoscimento alla carriera, a Christoph per il contributo europeo al cinema mondiale: cerimonia il 12 dicembre a Berlino
EFA premia Rampling e Waltz
L’European Film Academy conferisce a Charlotte Rampling il PREMIO ALLA CARRIERA per l’eccezionale insieme della sua opera.  Nata in Inghilterra, ha vissuto a Gibilterra, in Francia, Italia e Spagna diventando una vera attrice europea multilingue. Nel corso della sua carriera, Charlotte Rampling ha lavorato con grandi registi europei da Luchino Visconti, Liliana Cavani e Patrice Chereau a François Ozon, Laurent Cantet, Claude Lelouch, Gianni Amelio, Bille August e Lars von Trier.
Charlotte Rampling ha ottenuto cinque nomination agli EFA e vinto il premio come Attrice Europea 2003 per SWIMMING POOL. Ha ricevuto un Premio César onorario ed è stata nominata quattro volte in Francia per la sua interpretazione di sospetta assassina in SHOCKING LOVE (On ne meurt que deux fois, 1985), per il ruolo di moglie solitaria in SOTTO LA SABBIA (Sous la sable, 2000), di famosa autrice di gialli in SWIMMING POOL (2003) e nei panni della folle Alice Pollock in DUE VOLTE – LEMMING (Lemming, 2006).
Recentemente ha ricevuto l’Orso d’Argento a Berlino per la sua interpretazione in 45 ANNI (45 years, 2015), film incluso nella selezione dell’EFA di quest’anno. Tra i film più interessanti di Charlotte Rampling vale la pena citare IL PORTIERE DI NOTTE (The Night Porter, 1974) di Liliana Cavani, VERSO IL SUD (Heading South, 2005) di Laurent Cantet, STARDUST MEMORIES (1980) di Woody Allen, IL VERDETTO (The Verdict, 1982) di Sydney Lumet, SOTTO LA SABBIA (Under The Sand, 2000) di François Ozon, MAX AMORE MIO (Max, Mon Amour, 1986) di Nagisa Oshima e MELANCHOLIA (2011) di Lars von Trier. L’attrice riceverà il PREMIO ALLA CARRIERA dell’EFA il 12 Dicembre a Berlino.
Quest’anno il Premio CONTRIBUTO EUROPEO AL CINEMA MONDIALE andrà all’attore Christoph Waltz già vincitore di due Oscar. Nato in Austria, Christoph Waltz ha studiato recitazione al Max Reinhardt Seminar di Vienna e a New York. Dopo gli inizi in teatro, è rapidamente diventato una popolare star della TV. Nel 2009 Christoph Waltz ha raggiunto la fama internazionale con il film di Quentin Tarantino BASTARDI SENZA GLORIA (Inglourious Basterds, 2009) per il quale ha ricevuto il Premio come Miglior Attore a Cannes, un BAFTA, un Golden Globe e il suo primo Oscar. Ha recitato in THE GREEN HORNET (2011) di Michel Gondry, in CARNAGE (2011) di Roman Polanski e nel 2012 ha collaborato nuovamente con Quentin Tarantino, interpretando il Dr. King Schultz in DJANGO UNCHAINED (2013) che gli fece vincere un altro Golden Globe, un BAFTA, e il suo secondo Oscar. Ha un ruolo fondamentale anche nel nuovo film su James Bond SPECTRE. In riconoscimento al grande contributo dato al mondo del cinema, l’European Film Academy ha l’onore di conferire a Christoph Waltz il Premio CONTRIBUTO EUROPEO AL CINEMA MONDIALE.
Charlotte Rampling e Christoph Waltz saranno ospiti d’onore alla cerimonia di premiazione della 28ma edizione degli European Film Awards il 12 dicembre a Berlino – in diretta su www.europeanfilmawards.eu 

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy