Domenica a Lisbona

Il corto di Gaia Adducchio pareciperà in concorso al festival portoghese del cinema indipendente
22 Marzo 2006
Domenica a Lisbona
Domenica pomeriggio

C’è anche un corto italiano in concorso alla terza edizione del Festival del Cinema Indipendente di Lisbona, in programma nella capitale portoghese dal 20 al 30 aprile. E’ Domenica pomeriggio di Gaia Adducchio. Nessun lungometraggio figura invece tra i 12  titoli (opere prime e seconde) in gara per il Gran Premio Città di Lisbona. A tenere alta la bandiera del nostro paese ci saranno, tuttavia, anche Mary di Abel Ferrara e il film collettivo All the Invisible Children, entrambi già presentati in anteprima alla Mostra del Cinema di Venezia, e ora riproposti nella sezione “Osservatorio”. In cartellone anche East of Paradise di Lech Kowalski, L’ignoto spazio profondo di Werner Herzog e il nuovo film di Larry Clark Wassup Rockers. Tra gli eventi speciali figura, invece, Me and You and Everyone We Know di Miranda July, mentre sono quattro gli omaggi organizzati dal festival: ai registi Michael Glawogger, Jay Rosenblatt, Nobuhiro Suwa ed Edgar Pêra.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy