Di Caprio mette le mani su The Corporation

Il film sulla mafia cubana in America, tratto dal libro T.J. English, si farà con Appian Way e Paramount, che hanno vinto l'asta sui diritti. Benicio Del Toro la star
Di Caprio mette le mani su The Corporation

Dopo un’asta sanguinosa, l’Appian Way di Di Caprio e la Paramount si sono aggiudicati per una cifra a sette zeri i diritti di The Corporation, romanzo-verità di T.J. English sulla mafia cubana in America, ambientato a Miami e New York tra gli anni ’50 e gli anni ’80. Benicio Del Toro sarà la star della versione big screen, cui sta lavorando David Matthews, sceneggiatore in orbita HBO (è tra gli autori di Vinyl). Producono Leonardo DiCaprio e Jennifer Davisson di Appian Way in team con Andrew Rona e Alex Heineman di The Picture Company e Jaydee Freixas e Tony Gonzalez, detentori dei diritti del libro.
La storia è incentrata su Jose Miguel Battle Sr. (Del Toro), leader della potente mafia cubana “The Corporation”. Nato a L’Avana, Battle e altri cubani erano stati addestrati dalla CIA per prendere parte all’invasione nella Baia dei Porci, nel corso della quale Battle venne catturato e rinchiuso in una prigione cubana per quasi due anni. Rilasciato, tornò negli Stati Uniti dove costruì un impero criminale coinvolto nel giro delle scommesse, nel traffico di droga e in diversi omicidi. E’ considerato uno dei più potenti boss della mala che l’America abbia mai avuto.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy