Cinema! Italia!, vince Se Dio vuole

Il film di Edoardo Falcone si aggiudica la 19° edizione della rassegna organizzata da Made in Italy in Germania
Cinema! Italia!, vince Se Dio vuole

E’ Se Dio vuole di Edoardo Falcone il film vincitore della 19° edizione di Cinema! Italia!, la rassegna organizzata dall’associazione Made in Italy, con il contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, dell’ICE (Istituto per il Commercio Estero) e il supporto dell’Ambasciata d’Italia e degli Istituti Italiani di Cultura in Germania, protrattasi per tre mesi, a partire da settembre, e svoltasi in 30 città tedesche, comprese tutte le principali metropoli, con la partecipazione in alcune tappe di registi ed attori dei film selezionati.

Nel corso delle diverse proiezioni al pubblico è stata consegnata una scheda di votazione in cui gli spettatori potevano esprimere il proprio gradimento sul film visionato. In questo modo è stata offerta ai distributori tedeschi anche una concreta opportunità per valutare l’interesse degli spettatori nei confronti dei diversi titoli, molti dei quali hanno ottenuto un alto gradimento, e Se Dio vuole è risultato il film che ha raccolto il massimo dei consensi.

Il momento conclusivo della manifestazione avrà luogo sabato 10 dicembre a Berlino, presso il cinema Babylon, importante e prestigiosa sala d’essai della capitale tedesca. Nel corso di una breve cerimonia, a cui seguirà la proiezione di “Se Dio vuole”, sarà personalmente consegnata a Edoardo Falcone la targa riservata al film vincitore.

Ma il premio più importante per il film di Edoardo Falcone è la sua uscita commerciale in Germania. Infatti, proprio in virtù del gradimento ottenuto, la casa di distribuzione Kairos Film  ha già avviato delle trattative per l’acquisizione di “Se Dio vuole” in vista di una distribuzione nei cinema tedeschi.

Oltre a Se Dio vuole, la selezione 2016 della tournée di Made in Italy comprendeva altri cinque film di recente produzione, tutti appositamente sottotitolati in tedesco: Latin Lover di Cristina Comencini; Lea di Marco Tullio Giordana; Non essere cattivo di Claudio Caligari; Per amor vostro di Giuseppe Gaudino; La stoffa dei sogni di Gianfranco Cabiddu.

 

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy