Biografilm celebra il World Refugee Day 2020

Per tutta la giornata di sabato 20 giugno, sarà possibile vedere online il film We Were Not Born Refugees (No nacimos refugiados) di Claudio Zulian
Biografilm celebra il World Refugee Day 2020

La prima edizione online di Biografilm Festival si è chiusa il 15 giugno. Ma in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato indetta dalle Nazioni Unite, il festival torna a proporre un film del programma di quest’anno, per promuovere la cultura dell’accoglienza e riflettere sul valore dell’integrazione.

Per tutta la giornata di sabato 20 giugno, sarà possibile vedere online il film We Were Not Born Refugees (No nacimos refugiados) di Claudio Zulian appena presentato in anteprima mondiale a Biografilm.

L’evento è organizzato da Biografilm Festival in collaborazione con WeWorld e con Terra di Tutti Film Festival, con il contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna.

Come per tutti gli eventi del festival, occorre prenotare un posto nella sala virtuale del festival, accedendo al sito www.mymovies.it e creando un account. Il film è disponibile gratuitamente, in lingua originale con sottotitoli in italiano, per le persone che si collegano alla piattaforma dal territorio italiano, fino a esaurimento posti.

Biografilm Festival si svolge con il contributo dell’Assessorato alla Cultura e Paesaggio della Regione Emilia-Romagna e con la Main Partnership di Gruppo Unipol.

 

We Were Not Born Refugees (No nacimos refugiados)

di Claudio Zulian (Spagna, 2020, 82′)

Un documentario sulle storie speciali di otto rifugiati le cui vite si incrociano a Barcellona. Iryna, Mohamad, Gabriel, Boris, José Luis, Mahmoud, Maysam e George: avvocati, musicisti, interpreti, guardie di sicurezza, impiegati di call center. Ognuno di loro ha saputo prendere una decisione cruciale: la scelta dell’esilio per fuggire l’oppressione individuale. Ascoltiamo la storia di quella fatidica decisione, e come apporta significato alle loro vite. Ci sorprenderà scoprire che la loro forza e i loro sogni influenzano quotidianamente le persone con cui lavorano, quelle a cui insegnano e quelle in difficoltà che aiutano. Questa è la storia di otto vite vissute pienamente.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy