Alida vola a Mosca e Madrid

Prime proiezioni internazionali per il film sulla Valli, musa di Visconti, Hitchcock, Bertolucci, Welles, Pasolini e milioni di spettatori. In sala nel 2021, anno del centenario della sua nascita
27 Novembre 2020
Eventi, In evidenza
Alida vola a Mosca e Madrid

Alida di Mimmo Verdesca, dedicato alla vita straordinaria della leggendaria attrice italiana Alida Valli, dopo la prestigiosa selezione in Cannes Classics 2020 e l’anteprima lo scorso ottobre alla Festa del Cinema di Roma, dove è stato accolto con sei minuti di applausi, vola a Mosca per la seconda edizione dell’Italian Doc Fest, (1-6 dicembre) organizzato da Istituto Luce Cinecittà con l’Istituto Italiano di Cultura di Mosca.

Alida sarà il film di apertura della rassegna russa e sarà proiettato l’1 e il 2 dicembre alla presenza del pubblico in sala. Il secondo appuntamento internazionale del è previsto il 3 dicembre al Festival de Cine Italiano de Madrid, evento organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura di Madrid, che quest’anno si svolgerà online a causa della pandemia.

Il documentario Alida, che si basa sugli scritti privati e inediti della grande attrice, interpretati dalla voce di Giovanna Mezzogiorno e che vanta la partecipazione di personalità del calibro di Bernardo Bertolucci, Vanessa Redgrave, Roberto Benigni, Charlotte Rampling, Dario Argento, Marco Tullio Giordana, Thierry Frémaux e molti altri, arriverà nuovamente nelle sale italiane appena la riapertura dei cinema lo consentirà, distribuito da Istituto Luce Cinecittà e in concomitanza nel 2021, del centenario della nascita dell’indimenticabile Alida Valli.

Alida di Mimmo Verdesca è prodotto da Venicefilm, Kublai Film, in associazione con Istituto Luce Cinecittà e Fenix Entertainment, in collaborazione con Rai Cinema e Unione Degli Istriani, con il contributo del MiBACT e il contributo determinante del CSC e Cineteca Nazionale.

Distribuzione italiana e internazionale di Istituto Luce Cinecittà.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy