Alice nella città 2021, si parte

Aperte le iscrizioni per lungometraggi e film brevi. Piera Degli Esposti presidente della giuria del concorso dei cortometraggi. Dal 14 al 24 ottobre a Roma
Alice nella città 2021, si parte

Si aprono oggi, venerdì 19 marzo, le iscrizioni al Concorso Lungometraggi e al Concorso Cortometraggi alla XIX edizione di Alice nella Città, la sezione autonoma e parallela della Festa del Cinema di Roma, dedicata agli esordi, al talento e alle nuove generazioni diretta da Fabia Bettini Gianluca Giannelli, in programma dal 14 al 24 ottobre 2021 a Roma presso l’Auditorium Parco della Musica e in altri luoghi della città.

Lo scorso anno sono stati iscritti oltre 2000 titoli, tra lungometraggi e cortometraggi, provenienti da tutto il mondo e 115 sono state le proiezioni in programma tra il distretto dell’Auditorium e quello dell’Eur all’interno dello spazio della Nuvola allestito per la prima volta a sala cinematografica.

Per essere ammessi alla selezione le opere dovranno essere iscritte attraverso la piattaforma Filmfreeway (https://filmfreeway.com/alicenellacitta), rispettivamente entro e non oltre lunedì 2 agosto per i lungometraggi ed entro e non oltre lunedì 26 luglio per i cortometraggi. Saranno presi in considerazione per la selezione esclusivamente i lungometraggi terminati non prima dell’1 dicembre 2020 e i corti, di durata non superiore a 40 minuti (titoli inclusi), realizzati non prima del 5 novembre 2020 e in entrambi i casi verrà data priorità ai film in anteprima mondiale o internazionale.

A presiedere la giuria della sezione cortometraggi sarà quest’anno l’attrice Piera Degli Esposti. “Avere una grande signora del cinema assieme a noi quest’ anno è una grande gioia”  dichiara Fabia Bettini. “Poterla mettere a contatto con il lavoro di giovani e giovanissimi ci è sembrato un grande regalo e rende perfettamente l’idea di quello che è diventato negli anni l’ecosistema Alice, non solo un Festival ma un luogo di scoperta dei nuovi talenti” conclude Gianluca Giannelli.

Alice nella Città rinnova inoltre per il sesto anno consecutivo la sua partnership con la European Film Academy per l’EFA Young Audience AWARD e apre la call per partecipare alla giuria a 50 giovani di Roma e del Lazio di età tra i 12 e i 14 anni. La giuria sarà composta da ragazzi provenienti da 32 Paesi europei e i vincitori saranno annunciati il prossimo 25 aprile nel corso di una cerimonia trasmessa in live streaming dalla Germania. Per aderire si dovrà scaricare il modulo sul sito www.alicenellacitta.com e sui social di Alice nella Città e rimandarlo entro il 10 aprile alla mail segreteriaalice@gmail.com.

Il riconoscimento verrà assegnato a uno tra i tre film candidati quest’anno: Pinocchio di Matteo Garrone (Italia/France), The Crossing (Flukten Over Grensen) di Johanne Helgeland (Norvegia) e il film d’animazione Wolfwalkers di Tomm Moore & Ross Stewart (Irlanda/Lussemburgo). A causa dell’emergenza pandemica, le proiezioni e le votazioni saranno online sulla piattaforma EFA, dal 21 al 24 aprile.

Alice nella Città è tra i partner italiani dei premi europei insieme alla Fondazione Culturale Niels Stensen di Firenze e al Museo Nazionale del Cinema di Torino e si occupa dei giurati di Roma e del Lazio e del loro coinvolgimento in diverse attività educational sul proprio sito e sui propri canali social: tra queste un incontro live  con  il regista Carlo Sironi, vincitore con il film Sole del premio per la migliore rivelazione europea agli EFA 2020  e una serie di approfondimenti  curati da Fabia Bettini e Gianluca Giannelli come la masterclass dedicata a “Pinocchio” realizzata nel mese di febbraio insieme al costumista Massimo Cantini Parrini, candidato agli Oscar 2021 e   agli interpreti Rocco Papaleo e Maurizio Lombardi.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy