Al botteghino vince Button

Il film di Fincher, sconfitto agli Oscar, trionfa al box office. Secondo Ex, terzo Inkheart
23 Febbraio 2009
Al botteghino vince Button

A mani vuote, ma con le tasche piene. Il curioso caso di Benjamin Button di David Fincher – ieri sera grande sconfitto degli Oscar – trionfa al botteghino italiano. 2.399.883 euro incassati nel weekend, per difendere la prima posizione al box office e raggiungere 6.693.042 euro di totale. Stabile al secondo posto Ex di Fausto Brizzi (1.166.470 euro) che doopo tre settimane di programmazione ha guadagnato in Italia 8.843.795 euro. Novità in terza e quarta piazza con i debutti ai piani alti del botteghino di Inkheart – La leggenda di Cuore d’Inchiostro (925.691 euro), il fantasy con Brendan Fraser, e Bride Wars – La mia migliore nemica (676.270 euro), la commedia con Anne Hathaway e Kate Hudson. Cede due posizioni Questo piccolo grande amore, l’Across The Universe in chiave baglioniana, quinto con 659.411 euro. Esordio al sesto posto per The Reader – con il premio Oscar Kate Winslet – che incassa 537.485 euro, e precede in classifica un’altra new entry del weekend, il fantahorror Underworld – La ribellione dei Lycans (settimo con 486.197 euro). Chiudono la classifica Venerdì 13 (ottavo con 283.347 euro), Operazione Valchiria (nono con 169.197 euro) e Viaggio al centro della terra 3D (decimo con 155.873 euro). Il trionfatore agli Oscar 2009, The Millionaire, è quindicesimo (102.293 euro, per un totale in Italia che ha raggiunto i 3.394.725 euro), ma con la pioggia di statuette di stanotte, facile che il film di Boyle torni a tempestare anche la top ten.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy