ZORRO MARCHESE DI NAVARRA

ITALIA - 1969
Nella Spagna occupata dai francesi serpeggiano movimenti di rivolta, ma senza successo. Solo a Pamplona alcuni gruppi di ribelli, guidati da un misterioso individuo mascherato, Zorro, attuano azioni di disturbo e imboscate che mettono in seria difficoltà il comandante della guarnigione, il colonnello Brizard. Questi, per l'ennesima volta, deve subire un duro colpo da parte del suo acerrimo nemico, il quale riesce a liberare, quasi sotto i suoi occhi, alcuni condannati alla fucilazione. La sua ira si abbatte, come sempre, sull'inetto Alcade e su Ruiz, uno spagnolo al suo servizio, il quale ha l'intenzione di sposare Carmen, la giovane nipote dello stesso Alcade. Carmen, nauseata dall'ambiente di cortigiani e traditori da cui è circondata, diventa appassionata sostenitrice di colui che è ritenuto da tutti il difensore della patria, innamorandosene segretamente. Ormai l'esempio del cavaliere mascherato ha dato coraggio agli spagnoli che, con un esercito regolare, hanno iniziato la guerra di liberazione. Quando queste truppe raggiungono Pamplona, il colonnello Brizard fugge portandosi dietro Carmen come ostaggio: ma Zorro riesce a fermarlo e a farlo prigioniero, liberando la ragazza. Successivamente il re Ferdinando VII, rientrato in Spagna, dopo avere svelato la vera identità di Zorro lo nomina marchese di Navarra.
  • Altri titoli:
    ZORRO, MARQUIS DE NAVARRE
  • Durata: 102'
  • Colore: C
  • Genere: AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: WIDESCREEN EASTMANCOLOR
  • Produzione: FORTUNATO MISIANO PER ROMANA FILM
  • Distribuzione: ROMANA

NOTE

TITOLO IN FRANCIA: ZORRO, MARQUIS DE NAVARRE.

CRITICA

"Un film del tutto privo di spunti originali e zeppo, per converso, di luoghi comuni e situazioni banali". ("Segnalazioni Cinematografiche")
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy