Zenabel

ITALIA - 1969
Zenabel
Nell'anno 1627, a San Omobono di Sotto, la giovane Zenabel apprende, da colui che aveva sempre creduto suo padre, di essere, in realtà, figlia di un duca spodestato e ucciso dal barone spagnolo Moira. Spavalda lottatrice, sempre pronta a contestare la pretesa superiorità maschile, Zenabel riunisce attorno a sé un piccolo esercito di donne e con quelle muove contro Moira, decisa a vendicarsi. Intrufolatasi, durante l'annuale "sagra delle vergini", tra le ragazze che il barone offre ai suoi ospiti, Zenabel riesce a liberarle e a condurle salve sulle montagne, dove incontra un bandito napoletano, Gennaro il Ribelle, che, convinto delle sue capacità di combattente, decide di unirsi a lei nella lotta contro Moira. Spintasi incautamente da sola nel castello del barone, Zenabel cade sua prigioniera e viene condannata a morte. Il giorno stesso dell'esecuzione, però, liberata da Gennaro, Zenabel scatena le sue donne contro le guardie spagnole di Moira e, con l'aiuto di un estroso inventore, riesce a sgominarle. Ridotto il barone all'impotenza, Zenabel riacquista la signoria del ducato ma vi rinuncia per amore di Gennaro.
  • Altri titoli:
    FAUT PAS JOUER AVEC LES VIERGES
  • Durata: 99'
  • Colore: C
  • Genere: AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: EASTMANCOLOR
  • Produzione: I.C.A.R. (ROMA) PIERSON PROD. (PARIS), GEMINI PICTURES INTERN. (U.S.A.)
  • Distribuzione: I.C.A.R. (REGIONALE) - MAGNUM 3B, IMAGE
  • Vietato 14

NOTE

NON RISULTA ISCRITTO AL P.R.C.
TITOLO IN FRANCIA: FAUT PAS JOUER AVEC LES VIERGES.

CRITICA

"Un film avventuroso diretto ed interpretato mediocremente". ("Segnalazioni Cinematografiche")
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy