Vacanze col gangster

ITALIA - 1951
Vacanze col gangster
Cinque ragazzi, compagni di scuola, trovano nascosto all'interno d'un cavalluccio di cartapesta l'appello d'un prigioniero che afferma d'essere stato condannato ingiustamente. Si tratta del prigioniero n. 5823 del penitenziario di Monteforte. I ragazzi studiano un piano per liberare l'innocente, da mettere in atto durante le vacanze estive sulla spiaggia di Monteforte, in prossimità del castello diventato prigione. I ragazzi mandano un messaggio, nascosto in una torta, allo sconosciuto n. 5823, ma il messaggio giunge per sbaglio nelle mani del n. 6211, un pericoloso bandito. Anche i compagni di quest'ultimo stanno preparando dall'esterno un piano per l'evasione. Della banda criminale fa parte anche una giovane cantante, Amalia, che incontra i ragazzi e fa credere a Gianni, innamorato di lei, che l'ergastolano innocente è suo fratello, così loro contribuiscono all'evasione del gangster Jack Menotti. Questi si nasconde in un vecchio barcone abbandonato, dove riceve la visita dei ragazzi che ben presto si accorgono dell'inganno. Ormai però è tardi per rimediare e i poveri ragazzi si troverebbero nei guai se non giungesse tempestivamente la polizia. La loro impresa però non si rivelerà vana.
  • Altri titoli:
    Vacation with a Gangster
  • Durata: 89'
  • Colore: B/N
  • Genere: AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: 35 MM (1:1.37)
  • Produzione: CINEMATOGRAFICA MAMBRETTI
  • Distribuzione: LUX FILM (1952)

NOTE

- FILM D'ESORDIO PER DINO RISI CHE PROVENIVA DAL DOCUMENTARIO E PER MARIO GIROTTI CHE DIVENTERA' FAMOSO COME TERENCE HILL.

CRITICA

"L'avventura dei cinque ragazzi è narrata con ritmo serrato ed avvincente. Efficace l'interpretazione, bella la fotografia". ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 31, 1952)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy