Tutto per la donna

ITALIA - 1939
Tutto per la donna
La giovane proprietaria di un lussuoso albergo alpino segue i consigli di uno dei suoi dipendenti e riesce, nonostante il proprio scetticismo, a sbaragliare la concorrenza. La donna però non riconosce l'innegabile merito al giovane e lo licenzia. Ma, poi, temendo che possa passare alla concorrenza, ma soprattutto scoprendo di essere attratta da lui, si pente e lo riassume.
  • Durata: 71'
  • Colore: B/N
  • Genere: COMMEDIA, SENTIMENTALE
  • Tratto da: commedia omonima di Nicola Manzari
  • Produzione: MARIO GIOVANNINI PER URBE CINEMATOGRAFICA
  • Distribuzione: ICI

NOTE

- DIALOGHI: LUIGI ZAMPA.

- IL FILM E' STATO GIRATO A CINECITTA'.

CRITICA

"[...] bisogna riconoscere che se la commedia filando sulle comode rotaie della convenzione riusciva a divertire per certo suo svelto e amabile piglio umoristico, il film non è meno piacevole. Merito più d'ogni altro di Soldati che ha spesso diretto con quell'arguzia sciolta e veloce che aveva già dimostrato in 'Dora Nelson', e degli attori principali, Centa in primo piano: disinvolto e incisivo come poche volte s'è visto - che hanno tenuto su i rispettivi personaggi con briosa animazione [...]. Tutto sommato, si può esser lieti se, rimescolando abusati ingredienti comico-sentimentali, traendo buon partito da attori allenati al genere, si riesce a far passare decorosamente la serata". (A. Vesce, "Il Mattino", 6 settembre 1940).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy