Tragica notte

ITALIA - 1942
Tragica notte
In un paese della Maremma, Nanni, un bracconiere, viene arrestato perché sorpreso a cacciare nella riserva di un conte. Una volta uscito di prigione, tende un'imboscata a Stefano, il guardiacaccia da cui sospetta di essere stato denunciato. L'uomo, picchiato ferocemente cova la sua vendetta. Due anni dopo, al ritorno del conte nel paese, Stefano insinua con maestria in Nanni il sospetto che sua moglie abbia una relazione con il conte. Quando sarà scoperto, dovrà affrontare la resa dei conti...
  • Durata: 80'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Tratto da: romanzo "La trappola" di Delfino Cinelli
  • Produzione: SCALERA FILM
  • Distribuzione: SCALERA FILM - DVD: DOLMEN HOME VIDEO (2010)

NOTE

- IL FILM ERA STATO ANNUNCIATO CON IL TITOLO PROVVISORIO DI "LA TRAPPOLA".

- FILM REALIZZATO NEGLI STABILIMENTI SCALERA.

CRITICA

"(...) Il film, lo si vede subito, è pieno di ambizioni ma questa volta Soldati le ha inspiegabilmente mal servite con una serie quasi ininterrotta di contrattempi e stonature di logica, di psicologia, di colore, per quanto egli sia da elogiare per la scelta e il drammatico sfruttamento dell'acido cretoso paesaggio, un paesaggio che avrebbe dovuto ispirare un dramma ben più emozionante e serrato. Doris Duranti ha realmente e intensamente sofferto la sua parte. Andrea Checchi ha anch'egli approfondito il suo personaggio conferendogli una certa coerenza. Ninchi ha variato con sfumature acute il gioco discreto della sua recitazione. Rimoldi un po' troppo leggero per le circostanze". (Sandro De Feo, 'Il Messaggero', 24 aprile 1942)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy