Storytelling

USA - 2001
Storytelling
Il film è diviso in due parti distinte, una di fiction e l'altra di non-fiction. Entrambe parlano di frustrazione e di depressione. In quella di fiction, una teenager si lascia sfruttare sessualmente da qualsiasi ragazzo, incluso il suo professore di scrittura, sperando di trovare spunti per i suoi scritti scolastici. In questo modo il regista mostra come la fiction possa deformare la realtà. in quello di non fiction uno sfortunato rappresentante di scarpe, Toby Oxman, il cui desiderio è quello di diventare famoso come regista di documentari, realizza storie di giovani depressi e senza fortuna.
  • Altri titoli:
    Untitled Todd Solondz Project
  • Durata: 87'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA, DRAMMATICO
  • Produzione: GOOD MACHINE, KILLER FILMS, NEW LINE CINEMA
  • Distribuzione: KEYFILM ROMA

CRITICA

"Trasgressioni, cattiveria vera, spietata immagine della buona famiglia americana e dei suoi adolescenti annoiati. Si ride davvero a 'Storytelling', di Todd Solondz, quello del feroce 'Happiness'. (...) La storia è diventata nel film un documentario di successo, e noi abbiamo visto solo le tragedie della nostra vita opulenta, e abbiamo riso. Solondz è cattivo, ma molto bravo". (Natalia Aspesi, 'la Repubblica', 13 maggio 2001)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy