Storie sospese

ITALIA - 2015
Isolamento, fatica e pericolo... In un cantiere d'alta montagna, un gruppo di rocciatori, tra cui Thomas, lavora per mettere in sicurezza le pareti dell'impervio versante di un monte. Un accadimento improvviso, dovuto alla mancanza di sicurezza sul lavoro, causa la chiusura del cantiere e il conseguente licenziamento dei rocciatori. Thomas, con una famiglia da mantenere, deve affrontare le nuove e improvvise difficoltà economiche. È allora che si sposta in un piccolo paese in Abruzzo, dove gli viene offerto un nuovo lavoro. A contatto con una socialità che non è più abituato a vivere, ma soprattutto con una realtà lavorativa ambigua, proiettato in dinamiche poco chiare, Thomas si trova davanti ad una difficile scelta: mantenere il posto appena ottenuto o denunciare le verità scoperte?

CAST

NOTE

- REALIZZATO IN ASSOCIAZIONE CON CHIANTIBANCA CREDITO COOPERATIVO SOC. COOP, AI SENSI DELLE NORME SUL TAXCREDIT. IL FILM È RICONOSCIUTO DI INTERESSE CULTURALE CON IL SOSTEGNO DEL MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO-DIREZIONE GENERALE PER IL CINEMA. LA PROMOZIONE DEL FILM È COFINANZIATA DALL'UNIONE EUROPEA SUL POR FESR ABRUZZO 2007/2016 ASSE IV "SVILUPPO TERRITORIALE"-"VALORIZZAZIONE DEI TERRITORI DI MONTAGNA-MARKETING, PROMOZIONE E PUBBLICITÀ".

- PRESENTATO IN ANTEPRIMA ALLA 12. EDIZIONE DELLE "GIORNATE DEGLI AUTORI-VENICE DAYS" (VENEZIA 2015).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy