Solo per te ho vissuto

So Big

Alla morte di suo padre Selina, che ha sempre condotto un'esistenza signorile e protetta, deve imparare a provvedere a se stessa e mettersi a lavorare. Si trasferisce in un piccolo villaggio dove ottiene l'incarico di maestra e lì conosce Pervis, un giovane contadino. I due si innamorano e decidono di sposarsi, malgrado la loro differenza sociale. Dopo qualche anno Pervis muore stroncato dall'immane fatica di vincere una terra ostile. Tutto l'affetto di Selina si riversa allora su suo figlio Dick per il quale, volendo donargli un futuro dorato, lavora senza sosta per mantenerlo agli studi e permettergli di laurearsi in architettura. Quando il figlio, dopo essersi laureato, inizia a lavorare con il solo scopo di arricchirsi Selina rimane delusa. Sarà l'amore per Dalla O'Hara, una pittrice, a far capire a Dick l'importanza del successo artistico.
  • Durata: 101'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO, SOCIALE
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Produzione: WARNER BROS. PICTURES
  • Distribuzione: WARNER BROS.

NOTE

- GOLDEN GLOBE 1954 A STEVE FORREST COME MIGLIORE "PROMESSA" MASCHILE.

CRITICA

"Si tratta di un lavoro assai pregevole. Efficace la regia, ottima l'interpretazione, buona la fotografia, appropriato il commento musicale." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 35, 1954)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy