Schiava degli Apaches

Trooper Hook

USA - 1957
Schiava degli Apaches
Al termine di uno scontro che lo vede vittoriosocontro gli Apaches, il sergente Clovis Hook si accorge che tra i prigionieri indiani c'è una donna bianca. Si tratta della compagna del capo indiano Nanchez, che ha avuto da lui un figlio, il piccolo Quito. Hook decide di portare la donna al Forte e, durante il viaggio, apprende la sua storia. La donna, che si chiama Cora, otto anni prima viaggiava in una carovana diretta nel West per raggiungere suo marito Fred Sutliff quando il convoglio fu assalito dagli indiani. Lei fu risparmiata e presa prigioniera da Nanchez, il capo indiano. Hook e il comandante del forte decidono di riportare Cora dal marito Fred, che in tutti quegli anni l'aveva creduta morta, ma la donna si rifiuta di abbandonare il piccolo Quito e chiede di portarlo con sé. Durante il viaggio Cora diventa il bersaglio del disprezzo di tutti, sSolo Hook la comprende e le si avvicina. Nel frattempo però, il capo indiano Nanchez, fatto prigioniero perché si rifiuta di lasciar imprigionare il suo popolo in una riserva, riesce a fuggire e vuole ad ogni costa raggiungere la carovana per riprendersi suo figlio. Insieme ai suoi uomini, accerchia la diligenza su cui viaggiano Cora e Quito ma quando Hook minaccia di uccidere il bambino se non li lascerà passare, Nanchez non può che farsi da parte. Cora riesce a raggiungere Fred, che è felice di poterla riabbracciare ma non vuole in nessun modo il bambino. La donna allora chiede a Hook di riportarla indietro quando sopraggiunge Nanchez. Lo scontro è inevitabile...
  • Durata: 86'
  • Colore: B/N
  • Genere: WESTERN
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Produzione: FILMASTER PRODUCTIONS INC., SOL BAER FIELDING
  • Distribuzione: CINEUROPA

NOTE

- SCENOGRAFO E COSTUMISTA NON SONO ACCREDITATI NEI TITOLI.

CRITICA

"Il film che ricalca i soliti schemi del western, è stato girato in una zona squallida che non offre panorami interessanti. Il lavoro è interpretato da noti artisti e diretto con buon mestiere." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 44, 1958)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy