RITORNA SE MI AMI

FLIGHT COMMAND

USA - 1941
RITORNA SE MI AMI
Il cadetto Alan Drake, benché sia ancora piuttosto inesperto, viene assegnato alla celebre squadriglia dei "Diavoli Neri" di stanza a San Diego. Alan viene preso sotto la sua ala protettrice dall'ufficiale Jerry Banning, studioso di problemi di volo, e da sua sorella Lorna, moglie del comandante. Dopo qualche tempo Jerry muore mentre sta sperimentando un apparecchio di sua invenzione capace di permettere l'atterraggio di un velivolo anche con la nebbia più fitta. Lorna cade in uno stato di profonda depressione e pian piano si isola da suo marito e dal resto del mondo. Avendo compreso la gravità del fatto, Alan va a visitarla con insistenza, cercando di farla uscire dal suo guscio con i suoi modi gioviali e proponendole sempre nuove iniziative. Quando però Lorna capisce che il sentimento che lega il ragazzo a lei sta cambiando natura, lo allontana bruscamente, racconta tutto al marito e gli chiede di permetterle di lasciare la base navale per andare in un luogo isolato a ritrovare se stessa. I compagni di Alan, lo ritengono responsabile di tutto questo e lo spingono a dare le dimissioni ma, durante una grande manovra il cadetto, a bordo dell'aereo ideato da Jerry, salva la vita al comandante e riconquista così la stima dei suoi colleghi. Lorna, fatta chiarezza in lei, tornerà alla base da suo marito.
  • Durata: 122'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO, GUERRA
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Tratto da: LIBRO DI HARVEY S. HAISLIP E JOHN SUTHERLAND
  • Produzione: MGM, LOEW'S INC.
  • Distribuzione: CEI

CRITICA

"Il film è di natura propagandistica, senza nulla di nuovo tranne alcune belle inquadrature." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 25, 1949)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy