REPLI-KATE

GERMANIA, USA - 2002
REPLI-KATE
Max Fleming, un giovane genetista, ha creato il primo macchinario al mondo capace di clonare con successo esseri umani di sesso maschile. Quanto al genere femminile ha ancora dei problemi. Quando per sbaglio clona Kate, la ragazza dei suoi sogni, ritiene opportuno fare in modo che si comporti come un uomo. Ben presto, però, capisce che le donne sono attraenti proprio perchè sono diverse dagli uomini. Così al ritorno in laboratorio della vera Kate si crea una serie esilarante di equivoci e scambi di identità e Max dovrà salvare entrambe le Kate dalla malvagità del suo capo il dr. Fromer.
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Produzione: WARREN ZIDE E CRAIG PERRY PER ZIDE / PERRY ENTERTAINMENT, ASH SHAH PER HELKON MEDIA AG
  • Distribuzione: IIF - ANDREA LEONE FILMS
  • Data uscita 6 Giugno 2002

CRITICA

"Gli equivoci, come è facile immaginare, ruotano tutti sul ribaltamento degli stereotipi sessuali e su tutte le varie situazioni dei sosia. Il momento-clou è in un negozio di lingerie. Senza le volgarità programmatiche del cinema neo-demenziale, ma rimestando Roba vecchia quanto il secolo con una superficialità Totale". (Emiliano Morreale, 'Film Tv', 18 giugno 2002)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy