Quella sporca storia nel West

ITALIA - 1967
Johnny, tornato a casa dalla guerra, viene a sapere che suo padre è stato ucciso dal bandito Santana e che sua madre ha sposato l'ambiguo fratello del padre, lo zio Claudio, che avrebbe a sua volta ucciso in duello il bandito. Ma la continua presenza di alcuni sicari e gli impedimenti che trova nel cercare spiegazioni lo mettono in sospetto. Aiutato dal suo amico Horace, riesce ad evitare gli agguati tesigli da chi ha interesse a non fargli scoprire la verità. Nella tomba di Santana egli trova degli indizi evidenti che il bandito è vivo. Scopre così anche il rifugio di Santana e vi trova lo zio che in effetti è il mandante dell'assassinio del fratello, suo padre. Johnny riesce a mettere in contrasto lo zio e il bandito ricordando l'esistenza di trecentomila dollari scomparsi. Tuttavia egli stesso viene tenuto prigioniero, legato ad una croce, mentre Santana prende d'assalto la casa di Claudio. La madre di Johnny, che ora ha finalmente capito, chiede spiegazioni al marito ma questo la ferisce mortalmente. Tuttavia, la donna trova la forza di trascinarsi verso il luogo dove si trova il figlio e, con l'aiuto di Horace, lo libera e poi muore. I due amici rientrano in paese e uccidono lo zio Claudio e i suoi sicari.
  • Durata: 92'
  • Colore: C
  • Genere: WESTERN
  • Specifiche tecniche: TECHNISCOPE TECHNICOLOR
  • Produzione: UGO GUERRA E ELIO SCARDAMAGLIA PER LEONE FILM, DAIANO FILM
  • Distribuzione: INTERFILM
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy