Quella dannata pattuglia

ITALIA - 1968
Alla vigilia di un'offensiva alleata, diretta a liberare la Tunisia dalle truppe di Rommel, il comando americano affida al capitano Clay il compito di distruggere un importante deposito di carburante per i carri armati tedeschi. Alla testa dei suoi uomini (il tenente Winther, il sergente Lee e i soldati O'Brien, Smith, Marville e Moore) Clay muove, attraverso il deserto, verso l'obiettivo stabilito. Durante la faticosa marcia di avvicinamento, i sette vengono scoperti e mitragliati da un aereo tedesco, ma riescono ad abbatterlo, ignorando tuttavia che il pilota e il mitragliere hanno potuto salvarsi. Con O'Brien ferito durante l'attacco, il "commando" raggiunge l'oasi di Ben Ker Genir, per rifornirsi d'acqua e mettersi in contatto con la base. Durante la notte, i due aviatori scampati alla distruzione dell'aereo cercano, armi in pugno, di coglierli di sorpresa: O'Brien muore, ma anche il mitragliere viene ucciso, mentre il pilota riesce a fuggire. Abbandonata l'oasi, Clay e i suoi uomini si procurano, annientando una pattuglia nemica, delle divise tedesche e, a bordo di una camionetta, raggiungono finalmente il deposito di carburante. Approfittando del loro travestimento e della perfetta conoscenza che Clay ha del tedesco, vi penetrano e minano i serbatoi. Contemporaneamente, però, raggiunge la base anche il pilota dell'aereo abbattuto, riuscendo a dare l'allarme. Si scatena la reazione nemica e i sette valorosi muoiono. La loro missione, però, ha avuto egualmente successo: l'uno dopo l'altro, gli enormi depositi di carburante esplodono.
  • Altri titoli:
    Les sept batards
  • Durata: 100'
  • Colore: C
  • Genere: GUERRA
  • Specifiche tecniche: TECHNISCOPE TECHNICOLOR
  • Produzione: ANTONIO LUCATELLI E FRANCESCO GIORGI PER TIGIELLE 33 (ROMA)
  • Distribuzione: I.F.C. - DURIUM HOME VIDEO

NOTE

- NON RISULTA ISCRITTO AL P.R.C.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy