QUASI QUASI MI SPOSO

ITALIA - 1982
Leo e Roberta, entrambi laureati, lui in lettere classiche, lei in biologia hanno in comune soltanto l'esigenza di trovare un lavoro adeguato per cui il giovanotto si adatta a vendere enciclopedie e la ragazza a fare rilevamenti sul traffico cittadino. I loro caratteri sono diversissimi: lui è serio, posato conformista, quanto lei è una mitomane, piena di contrasti, nostalgica del 68 che non ha vissuto. L'incontro-scontro dei due giovani si trasforma in amore e sfocia nel matrimonio. Dopo di che, lui ottiene un posto di insegnante sia pure di una materia estranea alla sua specializzazione, in un istituto privato di Velletri, e lei una occupazione in un laboratorio di analisi. Per gli orari sfasati di lavoro, i due non si trovano quasi mai insieme: tuttavia il loro rapporto è saldo e lo sarà ancora di più quando Roberta riconoscerà la giustizia morale del marito capace di rifiutare la somma di 70 milioni offertagli per una esibizione pubblicitaria che offenderebbe la sua dignità.
  • Durata: 96'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICO
  • Produzione: MEGAVISION FILM TV MSD ICEC
  • Distribuzione: GAUMONT VALE

CRITICA

Un film sui giovani e i loro problemi: lauree inutili, sottoccupazione, crisi degli alloggi, difficoltà che incontrano le giovani coppie (Segnalazioni cinematografiche).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy