Paparazzi

USA - 2004
Bo Laramie ha finalmente raggiunto l'agognato successo. Tuttavia, come si sa, chi è famoso deve sottostare alla curiosità dei lettori di giornali e rotocalchi e soprattutto deve fare i conti con i paparazzi, sempre a caccia di foto sensazionali e scandalistiche. Dopo essere rimasto vittima di un incidente d'auto che poteva costare la vita a lui e alla sua famiglia, Bo inizia una guerra personale contro quattro fotografi, capeggiati dal perfido Rex Harper, rei di aver provocato la disgrazia e di aver solo fatto foto anziché prestare soccorso...

CAST

NOTE

- LA REVISIONE MINISTERIALE DEL SETTEMBRE 2005 HA TOLTO IL DIVIETO AI MINORI DI 18 ANNI.

CRITICA

"Il titolo inganna: 'Paparazzi' non è una ripresa estiva o il remake della commedia di Neri Parenti con Boldi e De Sica, ma l'orribile titolo, anche originale, di un thriller d'azione americano di routine prodotto da Mel Gibson. La persecuzione, l'invadenza nella vita privata di individui ricchi e famosi, l'esasperazione che può trasformare una vita tranquilla in 'un giorno di ordinaria follia' sono motivi ricorrenti nel sottogenere. L'esordiente Paul Abascal va a frugare nella mitologia divistica e nel prezzo che si può pagare per la celebrità, e affronta con scarsa convinzione il sempre intrigante scenario del cinema nel cinema. (...) Crescendo incontrollabile di violenza e effettistico martellamento audiovisivo annullano qualche buona implicazione noir del detective privato. Attori come Dennis Farina e Tom Sizemore sprecati." (Alberto Castellano, 'Il Mattino', 2 luglio 2005)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy