Napoli Palermo New York: il triangolo della camorra

ITALIA - 1981
Napoli Palermo New York: il triangolo della camorra
Gennaro Barone ha ormai chiuso con la camorra e gestisce a Napoli un ristorante in compagnia della moglie e del figlio Masaniello. Non può però mancare alla festa in onore di don Raffaele, vecchio boss della malavita italoamericana. Durante la festa la moglie di Gennaro rimane uccisa. Gennaro per vendicarla si mette sulle tracce dei banditi. Ma non è facile. Troppe relazioni e interessi intercorrono tra le varie bande mafiose, Benché innocente, finirà in carcere. Ne uscirà per riprendere la caccia che lo porterà prima a Palermo poi a New York. Gli verrà sequestrato il figlio, dovrà sventare una serie di attentati, ma alla fine con l'aiuto del commissario Galante riuscirà nel suo intento.
  • Altri titoli:
    The Mafia Triangle
  • Durata: 95'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO, SCENEGGIATA NAPOLETANA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICO, EASTMANCOLOR
  • Produzione: VITO DI BARI PER PANDA CINEMATOGRAFICA SRL
  • Distribuzione: M. FIORITO (REGIONALE)
  • Vietato 14

CRITICA

"Il film, dopo un discreto inizio, si sfalda nei temi improbabili di un poliziesco di ambiente mafioso. Girato alla svelta con sceneggiatura ripetitiva (si vedano le sequenze americane montate con ritagli di materiale già utilizzato per 'Zappatore') contravviene ai dettami del genere 'sceneggiata', la commozione è ai minimi termini e il bambino appare solo in fugaci momenti, mentre dominano il poliziotto e il clan dei camorristi. L'individuo che si sostituisce alla legge e compie la sua vendetta, la partecipazione dello spettatore spinto su binari falsi, le scene di violenza danno al film una fisionomia ambigua." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 92, 1982)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy