Mister Smith va a Washington

Mr. Smith Goes to Washington

USA - 1939
Mister Smith va a Washington
Per opera di un gruppo di finanzieri e politicanti è stato presentato al Senato di Washington il progetto di una diga la cui costruzione consentirebbe dei lauti guadagni agli interessati. Accade che uno dei senatori che rappresentano lo stato in cui dovrebbe costruirsi la diga muoia. A rimpiazzarlo viene scelto dai maneggioni un certo Jefferson Smith, giovane onesto, ingenuo, lontano dalla politica che i politicanti confidano di poter muovere a loro agio. Senonché a Smith, che ignora l'intrigo, viene in mente di presentare un disegno di legge per la costruzione di un campo nazionale di boy-scouts proprio sulle rive del fiume sul quale dovrebbe sorgere la diga. Gli affaristi ricorrono a tutti i mezzi per neutralizzare l'opposizione di Smith e, infine, per liberarsi di lui, l'accusano di disonestà e propongono la sua espulsione dal Senato. Smith prende la parola per difendersi e smascherare gli avversari e continua a parlare per 26 ore di seguito, finché esausto, vinto dalla fatica e dal disgusto, cade svenuto. Ma la battaglia è vinta. Il suo più fiero accusatore, oppresso dal rimorso, smentisce se stesso e proclama la propria indegnità.
  • Altri titoli:
    Mr. Smith va a Washington
    Monsieur Smith au sénat
  • Durata: 125'
  • Colore: B/N
  • Genere: COMMEDIA, POLITICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM (1:1.37)
  • Produzione: FRANK CAPRA PER COLUMBIA PICTURES CORPORATION
  • Distribuzione: COLUMBIA, COLUMBIA TRISTAR HOME VIDEO, M & R, RICORDI VIDEO, CDE HOME VIDEO

NOTE

- OSCAR 1939 PER IL MIGLIOR SOGGETTO ORIGINALE. LE ALTRE CANDIDATURE ERANO: MIGLIOR FILM, REGIA, SCENEGGIATURA, ATTORE PROTAGONISTA (JAMES STEWART), ATTORE NON PROTAGONISTA (HARRY CAREY E CLAUDE RAINS), SCENOGRAFIA, COLONNA SONORA, MONTAGGIO E REGISTRAZIONE DEL SONORO (JOHN P. LIVADARY).

CRITICA

"E' un ingenua e assurda favola allestita con larghi mezzi e con la complicità di un abile regista e di una schiera di buoni attori." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 21, 1947)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy