MILENA

CANADA, FRANCIA, GERMANIA - 1991
MILENA
Praga, 1920. Il padre di Milena, un celebre medico, vorrebbe che la figlia seguisse il suo esempio e diventasse una delle prime donne laureate in medicina della storia della Cecoslovacchia, ma lei ha tutt'altre aspirazioni: vuole diventare una scrittrice. Decisa a scegliere la sua strada, Milena fugge a Vienna insieme al critico musicale ebreo Ernst Pollak ed inizia a tenere una fitta corrispondenza epistolare con Franz Kafka. Dopo qualche tempo, rendendosi conto di non essere felice, torna a Praga da suo padre, che ha deciso di appoggiarla nelle sue aspirazioni, e diventa la traduttrice dello scrittore ceco. Diventata una giornalista, nel 1923 conosce l'architetto comunista Jaromir, lo sposa e insieme i due hanno una bambina. Anche Milena si avvicina al comunismo e inizia a scrivere per una testata di sinistra, finché suo marito non parte per l'Unione Sovietica. Il mondo sta subendo una brusca svolta: il nazismo è in'ascesa e i campi di concentramento si avvicinano.
  • Altri titoli:
    GELIEBTE MILENA
    L'AMANTE
  • Durata: 139'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Tratto da: ROMANZO OMONIMO DI JANA CERNA
  • Produzione: BAVARIA FILM, FARENA FILMS, FRANCE 3 CINEMA, LES FILMS DE L'AMANTE, SOFINERGIE FILMS, STEPHAN FILMS
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy