Mattotti

ITALIA - 2006
Mattotti
La carriera di Lorenzo Mattotti, uno dei più importanti illustratori al mondo. Nato a Brescia nel 1954, risiede a Parigi, esordisce alla fine degli anni '70 come autore di fumetti con libri innovativi come 'Spartaco'e 'Fuochi'
fino a 'Stigmate', scritto con Claudio Piersanti. Passa attraverso la narrazione per l'infanzia con 'Pinocchio' e 'Eugenio', che vince il Grand Prix a Bratislava, illustra le copertine dei libri di Pasolini ripubblicati da Garzanti o di 'Romanzo criminale' di Giancarlo De Cataldo e delle più prestigiose riviste internazionali. Illustra le campagne pubblicitarie per Eni e Aperol e i manifesti di eventi come Festival di Cannes, Carnevale di Viareggio, Annency Film Festival, Noir in Festival, Estate Romana, Città di Torino. Negli ultimi anni le sue personali al Palazzo delle Esposizioni di Roma, Parigi, Napoli, Milano, Haarlem ne testimoniano l'impegno nella ricerca pittorica. La realizzazione del cartoon 'Pinocchio' di Enzo D'Alò e i manifesti per i film 'A cavallo della tigre' di Carlo Mazzacurati, 'L'humanité' di Bruno Dumont, 'I vestiti nuovi dell'imperatore' di Alan Taylor, 'Eros' di Michelangelo Antonioni, Steven Soderbergh e Wong Kar Wai per cui ha anche ideato le animazioni, lo portano a occuparsi con passione anche di cinema. Vediamo l'artista al lavoro nel suo atelier di Parigi e sentiamo parlare di lui artisti come Tonino Guerra, Antonio Albanese, il premio Pulitzer Art Spiegelman, Carlo Mazzacurati, Enzo D'Alò, Claudio Piersanti, Enzo Borgini, Jerry Kramski, Gabriella Giandelli.
  • Durata: 50'
  • Colore: C
  • Genere: BIOGRAFICO, DOCUMENTARIO
  • Produzione: MARCO CAROSI, RICCARDO POMPILI ROSSI, GIOVANNI STORARO PER MIHRIL PRODUCTION SRL
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy