Mari del sud

ITALIA - 2001
Alberto, manager di una società di comunicazioni, ha deciso di portare la famiglia ai Caraibi per trascorrere le vacanze estive. Ma proprio alla vigilia della partenza scopre di essere sul lastrico perché il suo consulente finanziario è scappato con tutti i soldi. Così, non volendo rendere nota la notizia per paura di perdere il lavoro, convince moglie e figlia a rifugiarsi in cantina per un po' di tempo, facendo credere a tutti che invece sono partiti. Dopo una serie di avventure per procacciarsi il cibo e per evitare di essere scoperti, Alberto, Sabina e Sandra scopriranno che a volte la vita in famiglia può riservare delle piacevoli sorprese.

CAST

NOTE

- REMAKE DEL FILM "SUDSEE EIGENE INSEL" (1999) DI THOMAS BAHMANN

CRITICA

"Un crescendo di comiche catastrofi, con gag ben congegnate, figurette gustose, strizzate d'occhio al cinema di genere ben distribuite da Marcello Cesena. Si ride parecchio, eppure 'Mari del Sud' è ancora un tentativo, in abbozzo di commedia all'americana con personaggi e umori italiani. Bei titoli di testa anni '60. Bravissimi Abatantuono e Victoria Abril." (Fabio Ferzetti, 'Il Messaggero', 12 ottobre 2001)

"Una commedia che, per certi aspetti di critica di costume e di sarcasmo, somiglia un poco ai classici film della commedia all'italiana, restando tuttavia fragile e denutrita come tanti film italiani contemporanei. Abatantuono è bravo." (Lietta Tornabuoni, 'La Stampa', 12 ottobre 2001)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy