MADAME CLAUDE

FRANCIA - 1977
MADAME CLAUDE
Priva di scrupoli, elegantissima e raffinata, affascinante e affascinatrice, Madame Claude ha legato a sé un drappello di ragazze (Anne-Marie, Elisabeth, eccetera) pronte ad accompagnare uomini di affari, politici, miliardari in vacanza, tanto a Parigi quanto nelle "corti" del moderno Potere ove giungono rapidamente su Concorde o aerei privati. Naturalmente questi incontri fugaci con esponenti delle multinazionali, con ministri, presidenti di Stato, sceicchi e 007, sono un terreno fecondo per i casi Markovic, Lockheed, Watergate. Se ne rende conto un giovane fotografo, David, che, essendo anche play-boy di successo, attira tra le proprie braccia le ragazze della Claude e le segue fotografando. Della cosa s'avvedono e la C.I.A. e i servizi segreti francesi. Tuttavia, mentre l'avvertita Claude si avvale di Gus (gangster a riposo) solo l'indipendente Lefevre riesce ad ottenere la fiducia del giovanotto in modo da ereditarne l'incendiario materiale quando verrà raggiunto ed eliminato. Madame Claude nel dramma ha rivelato il peggio del suo animo, per cui viene abbandonata dalla pupilla più ricercata e maggiormente promettente, Elisabeth, e viene raggiunta dall'ambiguo Lefevre che le offre alcune foto ma non le negative.
  • Altri titoli:
    THE FRENCH WOMAN
  • Durata: 110'
  • Colore: C
  • Genere: EROTICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICO EASTMANCOLOR
  • Tratto da: ROMANZO "ALLO OUI, LES MEMORIES DE M.ME CLAUDE" DI JACQUES QUOIREZ
  • Produzione: ORPHEE ARTS
  • Distribuzione: CEIAD
  • Vietato 18
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy